Cartongessi

Cartongessi

E’ la soluzione ideale per sfruttare in abitazioni o ambienti industriali, si possono infatti creare pareti divisorie e controssoffitti. Costituito da materiale che consente di ottimizzare gli spazi a costi decisamente contenuti. Esistono tipologie di lavorazioni con caratterisiche quali flessibilità, isolamento acustico, resistenza al calore, all’umidità e agli urti.... Anche i controssoffitti, possono essere piani, curvi o sagomati. Le pareti divisorie offrono la possibilità di un montaggio veloce (anche senza bisogno di forare il pavimento) con materiale leggero ma molto resistente e durevole, e sono facilmente rimovibili

Cartongesso

Il cartongesso è un materiale da costruzione. Risulta attualmente uno dei materiali più usati nell'edilizia leggera data la sua velocità di applicazione e le sue particolari doti termoacustiche. Si vende in pannelli di 1,2x2 metri anche se si possono trovare di diverse misure come 1,2x3.In paesi come Francia e Inghilterra le sue dimensioni sono invece di 1,25x1,5. Il suo spessore varia in base all'applicazione richiesta, infatti esistono decine di pannelli di diverse caratteristiche. In Italia, lo spessore più diffuso, reperibile nei centri di bricolage, è di 12,5mm (pari a mezzo pollice). Oltre alle proprietà termoacustiche, ricordiamo anche quelle ignifughe e quelle idrorepellenti. Solitamente una parete in cartongesso può avere uno spessore di 8-10 cm, comprendente due lastre esterne di cartongesso e un'intercapedine solitamente riempita di materiale isolante e/o fonoassorbente. Un controsoffitto o una controparete di appena 1-2 cm.